Don Pasquale La Milia è social: «Riscopriamo fratellanza e non smettiamo di sperare» (VIDEO)

«Sta venendo fuori la generosità e l'impegno di tutti coloro che si spendono a favore di coloro che sono colpiti dalla malattia»

Amicizia e fraternità ha voluto trasmettere don Don Pasquale La Milia, nel suo primo intervento su Facebook. Anche il sacerdote monrealese, parroco di San Vito e Francesco, sbarca sui social per stare vicino alla comunità e diffondere il proprio messaggio di vicinanza e preghiera.

Non può che pensare a ciò che sta accanendo nel mondo don Pasquale, “questi tempi difficili, un’esperienza nuova, che sta vivendo il mondo intero.  Un evento doloroso per le persone che muoiono”.

C’è però un rovescio della medaglia dice speranzoso il parroco. “Allo stesso tempo sta venendo fuori la generosità e l’impegno di tutti coloro che si spendono a favore di coloro che sono colpiti dalla malattia e di tutti coloro che continuano a lavorare per assicurare i servizi necessari per noi che dobbiamo affrontare il quotidiano”.

Come affrontare questi giorni di isolamento? “Mai perdere la speranza – dice don Pasquale -. Come ha detto Papa Francesco, dobbiamo riscoprire di essere fratelli e d’appartenere a un un’unica grande famiglia; di essere tutti sulla stessa barca nella quale stiamo sperimentando la fragilità e la debolezza dell’uomo”.

A tutti Padre Pasquale La Milia ha voluto inviare: “Il mio affetto, la mia vicinanza e la mia preghiera”.