Cronaca

A Monreale aumentano i contagi, altri tre casi di Coronavirus a Pioppo

Sono stati accertati altri tre casi di positività al Covid-19 nella frazione di Pioppo mentre l’Asp di Palermo sta effettuando tutte le verifiche necessarie per bloccare i contagi. Intanto il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono rassicura i cittadini che la situazione è costantemente monitorata da ogni ente interessato. “In queste settimane la Sicilia, e con essa anche la nostra comunità, sta conoscendo direttamente le problematiche connesse all’emergenza Covid. Il numero dei contagi è infatti aumentato a livello regionale, ma con esso anche le capacità di curare i pazienti affetti da questa patologia e di attuare le misure di sicurezza sanitaria previste a livello territoriale da adottare per la gestione dei casi”.

A Pioppo dunque salgono a 4 i casi ci contagio riscontrati. Il primo riguardava una donna in gravidanza che ha scoperti di essere positiva al Covid dopo il tampone eseguito per accedere in ospedale. Sabato scorso Monreale Today aveva già anticipato la presenza di altre persone risultate positive dopo il test eseguito presso un laboratorio analisi privato. Oggi è arrivata la conferma da parte delle autorità sanitaria e sono tre i nuovi positivi nella frazione.

Il primo cittadino, si appella al buon senso dei suoi cittadini: “Quanto detto vuole essere un utile monito per tutta la cittadinanza, affinchè la stessa continui, come e più di prima, a mantenere comportamenti responsabili: evitando assembramenti, indossando la mascherina e igienizzando spesso le mani; ma soprattutto vuole essere un invito ad affrontare con responsabilità e lucidità ogni nuova notizia di contagio”.

“Lasciarsi andare allo sconforto o peggio alla paura – continua Arcidiacono – non farebbe che peggiorare le cose, avvilendo chi sfortunatamente vive il contagio, e cancellando l’umanità e la solidarietà che da sempre rappresentano tratti distintivi della nostra comunità”.

“La prima porzione di Monreale a misurarsi con questa esperienza – conclude -è stata la frazione di Pioppo, dove sono stati registrati tre casi, ed è a loro, più che ad altri, che ora va il mio pensiero, il mio affetto e la mia abnegazione. Con assoluta certezza sento che questa comunità saprà superare ogni timore, dando vita a comportamenti esemplari capaci di dare supporto al buon andamento di questa ‘nuova normalità”.

Sullo stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button