Arte e cultura

L’Orchestra Sinfonica incanta al Chiostro di Monreale (FOTO e VIDEO)

Deliziosa serata al Chiostro dei Benedettini di Monreale ieri sera con il concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. Sotto una luce azzurra, i musicisti della Sinfonica hanno offerto le melodie sublimi della “Musica sull’acqua” di George Friederich Haendel. Un appuntamento inserito nel calendario del “Festival delle Musiche” del Comune di Monreale.

Tra le colonne marmoree e colmi di mosaici a tratti, si è insinuata la musica di Haendel, intervallata a silenzi rotti soltanto dallo scorrere della fontana del Chiostro. Magistrale – come era prevedibile – l’esibizione dell’Orchestra Sinfonica che torna nel chiostro benedettino a distanza di un anno. Un lungo applauso del pubblico ha dato l'”arrivederci”, chissà, all’anno che verrà.

Convincente l’esecuzione, guidata dal “maestro concertatore” Lorenzo Rovati; scelta filologica- nel Settecento la figura del direttore d’orchestra non esisteva – improntata alla “fluidità” fra Orchestra e pubblico. Tutti occupati i posti disposti lungo il perimetro del chiostro secondo le misure anti-covid.

Fra i presenti il prefetto di Palermo, Giuseppe Forlani, affascinato dalle architetture e dalle sculture dei capitelli, i vertici della Foss, il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono, Marinella Iacolare capo gabinetto della prefettura, il generale Arturo Guarino, Comandante provinciale dei Carabinieri, il capitano Andrea Quattrocchi comandante compagnia dei Carabinieri, il maresciallo Antonio La Rocca, comandante stazione Carabinieri di Monreale.

“Il successo del concerto di ieri – ha detto Marco Intravaia, presidente del Consiglio comunale di Monreale e vicepresidente della Foss – è l’ennesima dimostrazione della “sete” di cultura di Monreale. Nella massima sicurezza, nel pieno rispetto del distanziamento interpersonale e delle norme anticovid, tutti i posti consentiti sono stati occupati da un pubblico attento e competente, composto anche da numerosi appassionati provenienti da Palermo. Bravi i musicisti, la cui professionalità è stata esaltata dalla magia del chiostro. Ringrazio l’amministrazione comunale per la proficua collaborazione, che proseguirà nella Settimana di Musica sacra di Monreale”.

Sullo stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button