Monreale, l’assessore Giannetto tra i volontari per la sistemazione della aule

L’assessore comunale all’Istruzione Rosanna Giannetto mette i panni dei volontari e si unisce ai dipendenti comunali e agli attivisti del gruppo monrealese di Basta Crederci per sistemare le aule di alcune scuole della città in vista della riapertura. Sono giornate impegnative per tutti, che serviranno ad ottenere aule spaziose che permetteranno di garantire il distanziamento interpersonale  tra gli studenti.

In questi giorni, dunque, fervono i preparativi. Ieri l’assessore Giannetto, assieme ai dipendenti comunali, ha partecipato alle operazioni di trasporto e di sistemazione nelle aule dei banchi che sono stati donati dal Liceo artistico Picasso di Palermo e che inizialmente erano stati conservati a San Martino delle Scale. Adesso si trovano nella sede centrale della scuola Margherita di Navarra di Pioppo.  Da Palazzo Ciolino, inoltre, gli arredi sono stati trasportati nella nuova sede della scuola di Pioppo che si trovano nei locali che don Mario Terruso sta destinando alla scuola. I locali sono di pertinenza della chiesa di SS Maria Immacolata  che si trova tra Pioppo e Giacalone.

Nel corso della giornata di lunedì le attività continueranno nella frazione di Villaciambra. “Trasporteremo i banchi tra i vari plessi scolastici – fa sapere l’assessore Giannetto -, poi trasporteremo i banchi dalla sede centrale della Guglielmo alla Mattarella dove la Guglielmo ha la scuola primaria”.

Un particolare ringraziamento all’assessore lo porgono i volontari di Basta Crederci. “Vogliamo ringraziare l’assessore Rosanna Ginnetto – dice Piero Faraci – per il suo impegno, per l’aiuto che ci ha dato in questi giorni e per la stima che nutre nel nostro gruppo. Noi andremo avanti, ancora in sinergia con l’assessorato che non ci fa mancare nulla dal punto di vista organizzativo”.