Monreale, caso di Coronavirus a scuola: classe in quarantena

Classe in isolamento dal 19 ottobre fino al 29 ottobre

Primo caso di Coronavirus in una scuola pubblica di Monreale. Al Liceo Emanuele Basile gli studenti di un’intera classe sono stati posti  in quarantena domiciliare dopo un caso confermato di Covid-19.

In particolare, il caso riguarda la classe IIIA del Liceo Scientifico. Lo ha comunicato la dirigente scolastica Loredana Lauricella, che ha suggerito, tramite una circolare, l’isolamento fiduciario degli “alunni classi IIIA (1° gruppo dalla lettera a alla lettera L) del Liceo Scientifico di Monreale”. 

“Si comunica agli alunni e alle famiglie della classe IIIA la presenza di un caso positivo SARS-COV 2 – recita la circolare -. Non appare evidente la presenza di contatti diretti, considerate le misure di distanziamento e l’uso dei dispositivi di protezione adottati, nel rispetto del protocollo sanitario nazionale”.

Dopo il primo caso di positività al Covid-19 all’interno della scuola monrealese, la dirigente ha comunicato la vicenda all’Asp di Palermo e ha disposto la sanificazione dei locali scolastici di tutto il plesso “E. Basile” da parte di una ditta specializzata dal 19 ottobre al 20 ottobre. Disposta anche l’attivazione della didattica a distanza per la classe IIIA (1′ gruppo dalla lettera a alla lettera L) Liceo Scientifico di Monreale dal 19 ottobre fino al 29 ottobre a totale copertura della quarantena del caso Covid.

“Si precisa – aggiunge la dirigente scolastica – che non è di competenza del D.S. imporre lo stato di quarantena all’utenza, ma mantenere i contatti con la ASL territoriale, unica istituzione deputata alle decisioni di cui sopra. Pertanto si consiglia alle famiglie di tenere in isolamento fiduciario i propri figli, promuovendo da parte loro la frequenza della didattica a distanza ed evitando, per quanto possibile, i contatti con l’esterno, ivi compresi ad es. i parenti anziani o in condizioni di fragilità”.