Politica

Monreale, sarà “Coprifuoco” notturno alla Ciambra e in altre vie cittadine

L’ordinanza del sindaco è già stata firmata, attesa per i provvedimenti del presidente della Regione Siciliana

Il sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono, si allinea al Dpcm del presidente del Consiglio dei Ministri e applica la chiusura notturna del quartiere Ciambra di Monreale.

Il provvedimento dovrebbe scattare nel corso delle prossime ore, anche in vista del week end. Lo ha confermato il primo cittadino, che ha messo a punto l’ordinanza sindacale, con la quale sarà vietato sostare tra i vicoli dello storico quartiere, diventato meta della movida monrealese. Sono decine, infatti, i giovani che nel corso dei fine settimana si incontrano alla Ciambra.

Secondo quanto si apprende, il divieto scatterà alle 21. A partire da questo orario non sarà più possibile sostare tra le stradine del quartiere. Un provvedimento dettato dal bisogno di far fronte al rischio contagi, in attesa dell’ordinanza che questa sera firmerà il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

LEGGI ANCHE:  Monreale, caso di Covid19 in scuola Aquino: sospese lezioni in presenza in classe

L’ordinanza di chiusura coinvolge alcune aree dello storico quartiere Ciambra della città, nel centro storico (via Piave, via Cutó , via Benedetto D’acquisto, via Arcivescovado), con divieto di stazionamento per le persone, dalle ore 21 e fino alle ore 05 di tutti i giorni della settimana.

Intanto a Monreale i contagi sembrano essere davvero circoscritti. Il report aggiornato a ieri del dipartimento Prevenzione dell’Asp di Palermo, dice che sono zero i positivi attualmente presenti nel territorio monrealese. Un dato che comunque non rispecchierebbe la reale situazione. A Monreale, infatti, sarebbero una ventina gli attuali positivi i cui referti però non sarebbero ancora giunti all’Asp. Si tratta comunque di un numero esiguo se paragonato alla popolazione residente nel Comune di Monreale.

LEGGI ANCHE:  Stop all'emergenza rifiuti, Monreale autorizzata a conferire a Trapani

Sullo stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button