Cronaca

Covid-19, figlio di dipendente positivo, chiusi a Monreale gli uffici dei Servizi Sociali

Il provvedimento è stato preso dal dirigente Maurizio Busacca

MONREALE – A causa dell’accertata positività del figlio di una dipendente che lavora all’interno degli uffici dei Servizi Sociali di Monreale, in via Venero, è stata disposta la chiusura degli stessi. Il provvedimento è stato preso dal dirigente Maurizio Busacca dopo la comunicazione da parte della dipendente. Il dirigente ha diramato un avviso di momentanea sospensione ricevimento pubblico in attesa di sanificazione locali dei Servizi Sociali.

Il ricevimento alla cittadinanza è stato quindi momentaneamente sospeso in attesa della sanificazione dei locali. I cittadini saranno informati delle riapertura dell’attività dei Servizi Sociali al pubblico. Intanto il Comune di Monreale rende noto che le istanze per i benefici possono essere comunque inoltrare alla mail [email protected] Disponibili anche i numeri telefonici 091 6564305/316/300/307/319.

LEGGI ANCHE:  Monreale, “Io e la famiglia positivi al Covid19 ma siamo abbandonati”

Sullo stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button