Politica

Covid19, a Monreale stop al mercatino del giovedì ad eccezione del settore alimentare

A Monreale dal 19 novembre al 3 dicembre non potrà allestire il mercatino settimanale alcuna attività eccetto quelle del settore alimentare. Lo ha deciso il sindaco Alberto Arcidiacono.

Il primo cittadino, in particolare, ha deciso la sospensione, dal giorno 19 novembre 2020 e fino al 3 dicembre 2020 del mercato settimanale del giovedì di piazza Ignazio Florio, per tutti i settori merceologici, ad eccezione di quello alimentare.

La decisione avviane considerato che “nel corso degli ultimi giorni nel territorio comunale si sono verificati numerosi casi di contagio e diffusione del virus Covid-19” e ritenuto che “tale contesto impone l’assunzione di misure di contenimento, individuando idonee precauzioni per fronteggiare possibili situazioni di pregiudizio per la collettività”.

LEGGI ANCHE:  Monreale, l'amministrazione dà il via all'allargamento del Cimitero comunale

Il sindaco ha ritenuto di attivare “idonee misure straordinarie di limitazione delle attività nei luoghi che comportino riunione di persone e che non consentano, in alcuni casi, il rispetto delle distanze minime e delle misure precauzionali previste nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri”.

Il mercatino del giovedì che ogni settimana viene allestito a Piazzale Florio, quindi, potrà avere luogo ma non potranno essere presenti i venditori ad accezione di quelli che vendono prodotti alimentari

Sullo stesso argomento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button