Il Covid stronca Giuseppe Giglio, “Amava tanto la città di Monreale”

Il Covid19 non smette di portare via persone care e affetti. Persone a noi care e che lasciano un vuoto incolmabile. Sono tanti i lutti causati dalla pandemia.

Oggi è morto Giuseppe Giglio, monrealese di adozione, sposato con una monrealese, residente a Milano. Giuseppe aveva 79 anni e amava tanto Monreale, ogni anno veniva in città in occasione della Festa del SS Crocifisso. Puntuale, ogni maggio, era qui a festeggiare. La notizia è stata data dal nipote Salvo, Sanfilippo, che vuole ricordare lo zio.

“Abitava a Milano da molti anni – racconta – ma amava Monreale e non si perdeva una festa il 3 maggio. Era una persona perbene e umile davvero. ogni anno a maggio era giù, come diceva lui”.

Alla famiglia di Giuseppe Giglio le condoglianze.

Ricevi tutte le news
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.