Monreale, affidata alla Enel Sole la gestione dell’illuminazione pubblica

L'affidamento tramite la Consip

A Monreale la giunta Arcidiacono avvia un progetto per affidare ad una ditta la gestione e la manutenzione degli impianti di illuminazione pubblica.
 
Nel corso della seduta di ieri mattina, su proposta del sindaco Alberto Arcidiacono, la giunta comunale ha deliberato di aderire alla convenzione per la gestione degli impianti di illuminazione pubblica tramite la Consip, società pubblica gestita interamente dal ministero dell’economia e delle finanze che ha aggiudicato il lotto della Sicilia all’ENEL Sole.

Attraverso una convenzione, puntualizza l’assessore Pupella, sarà possibile affidare ad un unico gestore Enel Sole la gestione, la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di illuminazione pubblica di tutto il territorio Monrealese comprese le frazioni e le zone esterne, con un adeguamento e innovazione tecnogica compresi i servizi aggiuntivi di smart city, migliorando l’efficienza e la qualità degli impianti di illuminazione pubblica.

“Grazie a questo provvedimento – dice il sindaco in una nota – si protrà risolvere il problema che andava avanti da diversi anni, che è quello della illuminazione pubblica che renderà non solo più luminose ma anche più sicure le strade del territorio monrealese”.

L’amministrazione ha ringraziato gli uffici tecnici comunali e il funzionario amministrativo Nicola Giacopelli che “ha portato avanti la proposta, che consentirà all’amministrazione di potere tenere fede agli impegni assunti con la cittadinanza”.

Ricevi tutte le news
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.